Riciclare l’architettura: l'archeologia industriale e i parchi di cemento

  • Elena Vigliocco Politecnico di Torino, Dipartimento Architettura e Design.

Resumo

A partire dal riconoscimento che anche gli edifici considerati privi di valore conservano qualità epotenzialità che possono essere valorizzate da nuove soluzioni e strategie, ispirate dai temi connessial riuso e riciclo dei materiali in senso lato, si descrivono le potenzialità di un nuovo sistema di valoriutile per confrontarsi con gli edifici esistenti: minori sono i cambiamenti che si effettuano sugli edifici,minore sarà l’energia necessaria per la loro realizzazione a fronte, anche, del miglioramento delprocesso di attuazione della trasformazione stessa. Diverse strategie di ristrutturazione degli edifici sipossono classificare in base al rapporto fra l’intensità dell’intervento e il livello di modificazioneperseguito. Allo stesso tempo, si pone in evidenza il fatto che la pubblica amministrazione debbaattivarsi per operare azioni di coinvolgimento attivo degli attori privati coinvolti all’interno di questetrasformazioni: le reali possibilità di ridurre l’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo urbano sigiocano prioritariamente sulla messa a punto di nuove strategie e nuovi strumenti a partire da uncambio di passo. Attraverso la descrizione di alcuni casi studio si presenteranno differenti soluzioni emolalità progettuali alternative che si fondano sulla stratificazione materica e di significati latenti.

Downloads

Não há dados estatísticos.

Biografia do Autor

Elena Vigliocco, Politecnico di Torino, Dipartimento Architettura e Design.
Architecto, Especialización en Storia, Analisi e Valorizzazione del Patrimonio Architettonico e Ambientale. Assegnista di Ricerca al Politecnico di Torino. Profesor en Composizione Architettonica e Urbana al Politecnico di Torino. Torino [Piemonte], Italia.

Referências

BEDRONE, Riccardo; MINUCCI, Fabio. Sulla via di una regione industriale ecologica, la Ruhr. Torino [Italia] : Celid, 1993. 71 p. il.

BOBBIO, Luigi; ZEPPETELLA, Alberico. Perché proprio qui? Grandi opere e opposizioni locali, Milano [Italia] : Franco Angeli, 1999. 240 p. il.

BROOK, Peter. Lo spazio vuoto. Roma [Italia] : Bulzoni, 1998. 158 p. il.

CIOCCHETTI, Angelica. L’intervento nelle aree industriali dismesse a Torino: le aree della Spina centrale. In: GARGIULO, Carmela. Processi di trasformazione urbana e aree industriali dismesse: esperienze in atto in Italia. Venezia [Italia] : Edizioni Audis, 2001. pp. 60-64.

COSCIA, C.; FREGONARA, E. Il "ciclo del valore" nella conservazione degli edifici storici., In:

Architetture. In: IENTILE, R. (a cura di). Architetture in Cemento Armato. Orientamenti per la conservazione. Ex Fabrica – Franco Angeli (ITA), 2008, Vol. 1, pp. 154-162, ISBN: 9788846498861.

DAL CO, Francesco. Un esemplare intervento di recupero. Il confronto con il passato senza rimpianti o nostalgie. Casabella, Milano [Italia], n. 798, pp. 78-95, febbraio 2011.

DE FRANCISCIS, Giovanni, Rigenerazione urbana. Il recupero delle aree dismesse in Europa, Castellammare di Stabia [Italia] : Eidos, 1997. 445 p. il.

FINOTTO, Francesco. La città aperta. Storia delle teorie urbanistiche moderne, Venezia [Italia]: Saggi Marsilio, 2001. 239 p. il.

GARGIULO, Carmela. Processi di trasformazione urbana e aree industriali dismesse: esperienze in atto in Italia. Venezia [Italia] : Edizioni Audis, 2001. 222 p. il.

KIPAR, Andreas. L’Emscher-Park nel bacino della Ruhr. Milano [Italia] : Ed. Il Pomeraio, 1993. 172 p. il.

KUNZMANN, Klaus. Le politiche del riuso nella Ruhr. Rassegna, Milano [Italia], n. 42, pp. 43-49, giugno 1990.

IENTILE, Rosalba. Architetture in cemento armato. Orientamenti per la conservazione. Milano [Italia] : Franco Angeli, 2008. 576 p. il.

MAGNAGHI, Alberto; PALOSCIA, Raffaele. Per una trasformazione ecologica degli insediamenti. Milano [Italia] : Franco Angeli, 1992. 205 p. il.

MONEO, Rafael. La solitudine degli edifici e altri scritti. Questioni intorno all’architettura. Torino [Italia] : Allemandi, 1999. 224 p. il.

OLIVA, Federico. Integrare urbanistica ed ecologia. Urbanistica. Milano [Italia], n. 112, pp. 21-28, 1998.

SIZA, Alvaro. Vuit punts ordenats a l’atzar. Quadernos d’Architectura i Urbanisme, Barcellona [Spagna], n. 159, pp.78-79, ottobre-novembre-dicembre 1983.

TIEZZI, Enzo, MARCHETTINI, Nadia, Che cos’è lo sviluppo sostenibile? Roma [Italia] : Donzelli, 1999. 194 p. il.

Publicado
2013-02-01
Como Citar
Vigliocco, E. (2013). Riciclare l’architettura: l’archeologia industriale e i parchi di cemento. Labor E Engenho, 7(1), 29-42. https://doi.org/10.20396/lobore.v7i1.188
Seção
Artigos